Articoli

giornate biologo nutrizionista 2016

Biologi Nutrizionisti in piazza

nutrizionisti

Lo scorso weekend si sono svolte nelle piazze di tutti i capoluoghi  di regione le Giornate del Biologo Nutrizionista, un appuntamento giunto alla terza edizione e che cresce di anno in anno a ritmi esponenziali. L’obiettivo dell’evento è quello di educare a un corretto stile alimentare sensibilizzando i cittadini sulla necessità di un’alimentazione varia, sana e bilanciata e informandoli dei rischi che possono derivare da un’alimentazione non corretta. Nelle due giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio, circa 600 Biologi Nutrizionisti hanno offerto servizi di consulenza nutrizionale gratuita alle numerosissime persone che si sono avvicinate agli stand. Le migliaia di questionari compilati dai Biologi Nutrizionisti, contenenti importanti informazioni sulle abitudini alimentari della popolazione, saranno inviati al Ministero della Salute, che anche quest’anno ha patrocinato l’evento.

giornata

Il diabete al centro della Giornata Mondiale della Salute

Il Diabete è al centro della Giornata Mondiale della Salute che si celebra oggi giovedì 7 aprile 2016.
Si tratta di una patologia che colpisce circa 350 milioni di persone nel mondo e la cui incidenza è in netto aumento. Si prevede, infatti, che nel prossimo ventennio il numero di diabetici raddoppierà e il diabete rappresenterà nel 2030 la settima causa di morte a livello globale.
L’obiettivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in occasione di questa giornata dedicata al diabete è quello di ottenere tre risultati:

  • aumentare il grado di conoscenza ed informazione sul diabete soprattutto nei Paesi a basso e medio reddito
  • portare avanti e sostenere una serie di azioni concrete che mirino a prevenire il diabete e ad aumentare l’accesso ai trattamenti
  • dare il via al primo rapporto globale sul diabete che avrà lo scopo di illustrare quanto pesa il diabete in termini economici e sociali garantire a più livelli una migliore sorveglianza ed assistenza

Dedica qualche minuto del tuo tempo oggi per informarti e per conoscere meglio questa patologia.