giornate biologo nutrizionista 2016

Biologi Nutrizionisti in piazza

nutrizionisti

Lo scorso weekend si sono svolte nelle piazze di tutti i capoluoghi  di regione le Giornate del Biologo Nutrizionista, un appuntamento giunto alla terza edizione e che cresce di anno in anno a ritmi esponenziali. L’obiettivo dell’evento è quello di educare a un corretto stile alimentare sensibilizzando i cittadini sulla necessità di un’alimentazione varia, sana e bilanciata e informandoli dei rischi che possono derivare da un’alimentazione non corretta. Nelle due giornate di sabato 21 e domenica 22 maggio, circa 600 Biologi Nutrizionisti hanno offerto servizi di consulenza nutrizionale gratuita alle numerosissime persone che si sono avvicinate agli stand. Le migliaia di questionari compilati dai Biologi Nutrizionisti, contenenti importanti informazioni sulle abitudini alimentari della popolazione, saranno inviati al Ministero della Salute, che anche quest’anno ha patrocinato l’evento.

enpab brf

Indagine sulle abitudini alimentari e incidenza sulla dipendenza da cibo degli italiani che si rivolgono ai nutrizionisti

Il mio studio fa parte della rete ENPAB-BRF e partecipa all’Indagine sulle abitudini alimentari e incidenza sulla dipendenza da cibo degli italiani che si rivolgono ai nutrizionisti.

La Rete ENPAB-Fondazione BRF è sorta da un accordo tra ENPAB (ente nazionale di previdenza e assistenza per i biologi) e la Fondazione BRF al fine di effettuare studi, rilievi e valutazioni di carattere scientifico sui soggetti in trattamento nutrizionale presso gli studi professionali dei biologi nutrizionisti iscritti ENPAB che aderiranno all’iniziativa.

La collaborazione prevede – oltre la diffusione dei risultati e dell’interpretazione degli studi – la preparazione di corsi, seminari, convegni e quant’altro potrà rivelarsi utile alla diffusione dello stato dell’arte nell’ambito del comportamento alimentare e alla crescita scientifica, culturale e professionale dei biologi nutrizionisti.

Il progetto ha la finalità di indagare, nei soggetti che si rivolgono al biologo nutrizionista, la presenza di disturbi dell’umore anche sfumati o sottosoglia, di comportamenti alimentari ascrivibili ai disturbi della condotta alimentare e di valutare la presenza e l’incidenza della dipendenza dal cibo, sarà indagata inoltre la struttura temperamentale che sarà correlata con i diversi tipi di comportamento alimentare.

L’indagine sarà effettuata attraverso la somministrazione di semplici questionari di autovalutazione ai soggetti che daranno il loro consenso informato allo studio. I questionari saranno elaborati e/o selezionati dal Comitato scientifico della Fondazione BRF.

Il progetto ha, in definitiva, la finalità di indagare la presenza della Food Addiction e la sua correlazione con i disturbi del tono dell’umore, della condotta alimentare, e del temperamento in un campione di soggetti in trattamento nutrizionale in Italia.

I risultati saranno oggetto di pubblicazioni scientifiche e potranno essere di utilità per la stesura di linee guida utili all’attività libero professionale dei biologi nutrizionisti.

 

enpab brf