giornata

Il diabete al centro della Giornata Mondiale della Salute

Il Diabete è al centro della Giornata Mondiale della Salute che si celebra oggi giovedì 7 aprile 2016.
Si tratta di una patologia che colpisce circa 350 milioni di persone nel mondo e la cui incidenza è in netto aumento. Si prevede, infatti, che nel prossimo ventennio il numero di diabetici raddoppierà e il diabete rappresenterà nel 2030 la settima causa di morte a livello globale.
L’obiettivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in occasione di questa giornata dedicata al diabete è quello di ottenere tre risultati:

  • aumentare il grado di conoscenza ed informazione sul diabete soprattutto nei Paesi a basso e medio reddito
  • portare avanti e sostenere una serie di azioni concrete che mirino a prevenire il diabete e ad aumentare l’accesso ai trattamenti
  • dare il via al primo rapporto globale sul diabete che avrà lo scopo di illustrare quanto pesa il diabete in termini economici e sociali garantire a più livelli una migliore sorveglianza ed assistenza

Dedica qualche minuto del tuo tempo oggi per informarti e per conoscere meglio questa patologia.

globesity

Globesity. Il sorpasso…

Globesity è un termine duro ma efficace coniato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per definire l’epidemia mondiale di sovrappeso e obesità. Gli adulti obesi nel mondo hanno superato numericamente gli individui sottopeso, il sorpasso per gli uomini è avvenuto nel 2011.
Lo rivela una vasta analisi a livello globale condotta sulla popolazione adulta e pubblicata sulla rivista Lancet. Negli ultimi 40 anni siamo passati da un mondo in cui la prevalenza di persone sottopeso era più che doppia di quella degli obesi, a un mondo in cui ci sono più persone obese che sottopeso.
Lo studio, coordinato dall’epidemiologo Majid Ezzati presso l’Imperial College di Londra, è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista The Lancet, e può essere scaricato cliccando sul link che segue.

http://press.thelancet.com/BMI.pdf